IL ROADSHOW DI CONFINDUSTRIA E CYBER 4.0 PER SUPPORTARE LE PMI NELLA GESTIONE DEL RISCHIO CYBER

Settembre 29, 2022
IL ROADSHOW DI CONFINDUSTRIA E CYBER 4.0 PER SUPPORTARE LE PMI NELLA GESTIONE DEL RISCHIO CYBER

Il Competence Center Cyber 4.0, in collaborazione con Cicero DIH Lazio, Unindustria e Sistemi Formativi Confindustria lancia un roadshow dedicato all’approfondimento delle principali minacce cyber per le PMI.

L’iniziativa sarà articolata in una serie di eventi di information sharing e formazione dedicati alle PMI che si terranno in tutte le Regioni italiane in collaborazione con il Network dei Digital Innovation Hub di Confindustria.

Le sessioni, della durata di una giornata, permetteranno ai partecipanti di capire come individuare le priorità e quali siano gli strumenti operativi per difendersi dalle minacce cyber.

Si parte con la prima tappa il 7 ottobre da Roma, presso la sede di Unindustria (Via Andrea Noale, 206 – dalle ore 9,30 alle 15,30).

Il programma della giornata prevede l’intervento dei più importanti esperti nazionali per:

  • affrontare il case study di un reale attacco cyber subito da una PMI,
  • capire come funziona il progetto “cybersecurity assesment”, lo strumento promosso da Cicero e Cyber 4.0 dedicato alle pmi per individuare le debolezze e le vulnerabilità in ambito cybersecurity,
  • approfondire gli strumenti normativi, le policies, le procedure e gli standard di riferimento per affrontare la gestione del rischio cyber.

Nella sessione pomeridiana dell’evento sarà inoltre possibile prendere parte a sessioni individuali di consulenza one-to-one con gli esperti di cybersecurity e partecipare ai gruppi di lavoro sui principali temi di attualità in ambito cybersecurity.

La partecipazione è gratuita, iscriviti online!

Continua la lettura

Febbraio 21, 2024

FABBRICA EUROPA. Piacenti: «Bene intervenire in ambito UE, per garantire gli equilibri economici dei contratti dei servizi»

Febbraio 5, 2024

“Dopo una fase di crisi, sarebbe oggettivo rivedere alcune delle modalità con le quali le gare d’appalto poi vanno nel loro corso del tempo e non tengono conto dei costi aggiuntivi”. Nico Stumpo, Onorevole del Partito Democratico

Febbraio 5, 2024

“Chiediamo fermamente che ci sia una modifica della parte del Codice degli Appalti che prevede una scissione tra la parte dei servizi e la parte relativa alle imprese industriali. Inoltre, importantissima è la revisione dell’Art. 60 che riguarda il criterio di variazione dei prezzi”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

© ANIR Associazione Nazionale Imprese della Ristorazione - CF 96455610582.
Privacy Policy | Cookie Policy

CONTATTI

Viale Pasteur, 6 - 00144 Roma Telefono +39 06 45473001