Finalmente arriva il primo aiuto alle imprese della ristorazione collettiva, nonostante le criticità permanenti, la soddisfazione di ANIR Confindustria

Maggio 4, 2022

Con Molta soddisfazione diamo la notizia che il riconoscimento di un fondo a sostegno delle imprese della ristorazione collettiva pari ad un contributo a fondo perduto di 100 milioni, finalmente è esecutivo grazie al provvedimento della Agenzia delle Entrate recante: le modalità e i termini di presentazione dell’istanza per il riconoscimento del contributo a fondo perduto di cui all’articolo 43- bis del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 luglio 2021, n. 106.

“Con fatica siamo riusciti a far capire che le aziende che operano nel modo della ristorazione collettiva, le mense (pubbliche e non), non sono paragonabili in termini di servizio ed organizzazione e di fatturato complessivo alla perdita avuta dal covid ai bar e ai ristoranti, la ristorazione tradizionale per intenderci, è un sostegno importante che solo in parte risarcisce e solleva le imprese di quanto perso durante la pandemia e dell’impatto che inflazione e rincaro dei prezzi hanno oggi su tutto il comparto. “ dichiara Paolo Valente segretario Generale di ANIR Confindustria.

Il provvedimento è destinato alle imprese  che svolgono  servizi di ristorazione collettiva, così come definiti al comma 2 dell’art. 4 del decreto interministeriale, mediante codice ATECO 2007 56.29.10 “Mense” o 56.29.20 “Catering continuativo su base contrattuale”, che abbiano subito una riduzione dei ricavi dell’anno 2020 di almeno il 15% rispetto a quelli del 2019 e che tali ricavi siano stati generati per almeno il 50% da corrispettivi derivanti da contratti di ristorazione collettiva.

Il contributo erogato direttamente dalla Agenzia delle Entrate è costituito da due parti la prima è data dalla ripartizione in egual misura per ciascun soggetto che ha validamente presentato istanza per il contributo, delle risorse finanziarie stabilite dall’articolo 43-bis, comma 1, del decreto legge 25 maggio 2021, n.73, con un limite massimo di 10.000 euro per ciascun soggetto beneficiario; la seconda parte del contributo è determinata dalle somme rimanenti ripartite tra tutti i soggetti beneficiari in funzione del rapporto tra il numero di lavoratori dipendenti di ciascuna impresa e la somma del numero di lavoratori dipendenti di tutte le imprese richiedenti ammissibili.

L’ammontare del contributo riconosciuto a ciascuna impresa è determinato in relazione ai limiti previsti dal Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza del COVID-19”, come modificata dalla Comunicazione del 18 novembre 2021 C(2021) 8442.

Le modalità per la richiesta del contributo prevedono la redazione di una apposita Istanza, da effettuare mediante i canali telematici dell’Agenzia delle entrate ovvero mediante il servizio web disponibile nell’area riservata del portale “Fatture e Corrispettivi” del sito internet dell’Agenzia delle entrate, a partire dal giorno 6 giugno 2022 e non oltre il giorno 20 giugno 2022.

Anir Confindustria  continuerà ad affiancare le aziende sino a che il fondo non sarà disponibile e totalmente a loro erogato, attraverso una serie di attività tese ad orientare le imprese nella redazione della istanza e nell’illustrare tutte le informazioni contenute nella misura per l’erogazione del contributo, anche attraverso una serie di webinar dedicati.

 

Leggi il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate: https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/web/guest/-/provvedimento-del-3-maggio-2022

 

Continua la lettura

Maggio 4, 2022

Finalmente arriva il primo aiuto alle imprese della ristorazione collettiva, nonostante le criticità permanenti, la soddisfazione di ANIR Confindustria

Marzo 14, 2022

‘Mercato, Regole e Libera concorrenza. Buone prassi per le imprese dei Servizi’. Talk & Masterclass il 12 Aprile a Roma

Febbraio 24, 2022

(ADN Kronos) – Fabbro (Anir): “Rischio 30mila esuberi in ristorazione collettiva, 85% sono donne”

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

© ANIR Associazione Nazionale Imprese della Ristorazione - CF 96455610582.
Privacy Policy | Cookie Policy

CONTATTI

Viale Pasteur, 6 - 00144 Roma Telefono +39 06 45473001