CARO PREZZI: «Contenimento e riconoscimento degli aumenti riguardano tutta la filiera della ristorazione collettiva».

Agosto 31, 2023

Guardiamo con interesse alle iniziative intraprese dal Ministero delle Imprese del Made in Italy, e in particolare dal Ministro Adolfo Urso, per intervenire sul continuo aumento dei prezzi. Come imprese della ristorazione collettiva, crediamo che sia necessario un intervento che interessi tutta la filiera agroalimentare, industriale e della ristorazione anche attraverso il riconoscimento degli aumenti alle aziende che sino ad ora li hanno sostenuti, affinché le misure da adottare siano efficaci e non vengano penalizzate le aziende né i cittadini.

ANIR Confindustria da tempo si batte affinché il costante aumento dei prezzi dei generi alimentari venga riconosciuto in tutti i settori e soprattutto sul mercato pubblico: «Bene le iniziative del Ministro Urso e del Governo sulla dinamica dei prezzi dei beni alimentari al fine di contenere l’inflazione» dichiara il nuovo Presidente di ANIR Confindustria, Massimo Piacenti. «È un fenomeno che le aziende che si occupano di ristorazione collettiva purtroppo in questi mesi, anche nei periodi in cui gli aumenti dei generi alimentari erano fuori controllo, hanno conosciuto molto bene, visto che si sono dovute far carico interamente del caro prezzi. Chiediamo da tempo, sempre con la stessa energia, che vengano pensate e messe in piedi politiche strutturali, oltre ad interventi urgenti, che possano assicurare e garantire a tutti di essere a pieno titolo nel mercato, come la revisione dei prezzi sui contratti pubblici consentirebbe. Gli studi e le indagini prodotte, confermano l’importanza della ristorazione collettiva nell’assicurare un pasto giusto, ovvero corretto dal punto di vista nutrizionale e con costi accessibili, a fasce di popolazione fragili. Chiediamo quindi che venga convocato di nuovo il Tavolo Nazionale sulla Ristorazione dove abbiamo cominciato a discutere di questo con tutti i soggetti della filiera».

Continua la lettura

Aprile 5, 2024

«Ristorazione collettiva, il CCNL sia strumento di crescita e competitività per tutto il comparto»

Febbraio 21, 2024

FABBRICA EUROPA. Piacenti: «Bene intervenire in ambito UE, per garantire gli equilibri economici dei contratti dei servizi»

Febbraio 5, 2024

“Dopo una fase di crisi, sarebbe oggettivo rivedere alcune delle modalità con le quali le gare d’appalto poi vanno nel loro corso del tempo e non tengono conto dei costi aggiuntivi”. Nico Stumpo, Onorevole del Partito Democratico

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

© ANIR Associazione Nazionale Imprese della Ristorazione - CF 96455610582.
Privacy Policy | Cookie Policy

CONTATTI

Viale Pasteur, 6 - 00144 Roma Telefono +39 06 45473001